scegli la lingua

PRENOTAZIONI
Data di Arrivo
Pio Monte della Misericordia

La Quadreria del Pio Monte della Misericordia, voluta dall’allora Soprintendente dell’Ente Tommaso Leonetti e da Raffaello Causa, apriva il 21 dicembre 1972, rendendo accessibile un ricco patrimonio di dipinti dal XVI al XIX sec..

Dopo una ristrutturazione di due anni ed il restauro di 31 tele, nel 2003 la pinacoteca riapre al pubblico, conservando il criterio allestitivo della casa-museo. Nel corso dei secoli si è formato un cospicuo patrimonio d’arte grazie alle donazioni fatte al Monte perché fossero vendute a scopo benefico.
Grazie alla riluttanza dei direttori a commerciare le opere, oggi si può ammirare quanto rimasto. L’attuale collezione è costituita da 3 nuclei: la donazione del pittore Francesco De Mura, il quale per volontà testamentaria lasciò in eredità tutti i dipinti, tra cui molti bozzetti; la donazione del patrimonio di Maria Sofia Capece Galeota dei Duchi della Regina (del 1933) che donò 31 dipinti, tra cui l’Autoritratto di L. Giordano, i grandi ritratti equestri, la Sacra famiglia con Santa Lucia di Santafede e la Pietà di Vaccaro; infine, il terzo gruppo costituito dall’insieme di tutte le altre eredità, donazioni o incarichi diretti dati ai pittori.

Pio Monte della Misericordia
Via Tribunali 253
T. 081 446944 | www.piomontedellamisericordia.it | info@piomontedellamisericordia.it
Apertura: Lunedì > Domenica dalle 9.00 alle 14.30

Newsletter

Tieniti informato sulle ultime novità e promozioni dell'Hotel Mediterraneo.
Renaissance Naples Hotel Mediterraneo
Via Ponte di Tappia 25 - IT 80133 Napoli
t. +39 081 7970001
info@mediterraneonapoli.com
P.IVA 04691951216
Contatti Lavora con noi Foto Video Newsletter Area Media Privacy Dati societari GDS codes